Paolo della Croce Jason Devis 32

 

A CIVITA CASTELLANA – LA «MONACHELLA»
Civita Castellana è ricca di storia antica, romana e cristiana. Ed è sede vescovile tra le prime del Lazio.
Paolo della Croce, invitato fin dall’anno precedente, vi aprì la Missione il 13 aprile 1744, insieme a suo fratello P. Giovanni Battista. Alloggiavano in casa Ercolani, medico condotto della città.

 

 

Paolo della Croce Jason Devis 31

 

A SUTRI
Sutri è un centro sulla via Cassia, carico di storia: pelasgi, etruschi, romani ed altri nei secoli successivi, vi hanno lasciato le loro impronte che durano tuttora. In modo particolare il cristianesimo delle origini con sede episcopale.

Paolo della Croce Jason Devis 30

 

A CIVITAVECCHIA: ACCOGLIENZA OSTILE

Civitavecchia allora dipendeva ecclesiasticamente da Viterbo. Quel Vescovo, Mons. Abati, vi mandò a predicare le Missioni

Paolo della Croce Jason Devis 29

 

A BARBARANO: GUARISCE UN CIECO
Quando Paolo e il fratello P. Giovanni Battista predicarono la Missione di Barbarano romano (maggio 1742), provenivano da altre tre Missioni consecutive l’una all’altra:

Paolo della Croce Jason Devis 27

A VETRALLA: UN «PACERE» IN DISCORDIA
Vetralla è un importante centro etrusco, a 13 chilometri da Viterbo, distrutta e ricostruita più volte a cominciare dai Romani (sec. VI-V a.C.) in poi.