Stampa
Visite: 663

San Paolo della Croce: 567 lettere ai laici

1 -:- 70 -- 71 -:- 140 -- 141 -:- 210 -- 211 -:- 280

281 -:- 350 -- 351 -:- 420 -- 421 -:- 490 -- 491 -:- 567

Le lettere del Ven. Paolo della Croce sono piene di ricchezza di celeste dottrina. Se le leggerete non potete fare a meno di ammirare in esse un eccellente maestro di perfezione e di tratto interno con Dio ... Dopo che avete trattato a lungo con questo uomo di Dio, che vi parlerà a lungo in queste sue lettere, spero che direte: Non ardeva forse il mio cuore mentre parlava?".
(San Vincenzo Strambi, Lettere sulla teologia mistica, in Fonte Vive, 1956, p. 252)

 

351

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 123)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 13 novembre 1762. (Originale AGCP)

Paolo informa il Sig. Tommaso che suo figlio Michele, che sta studiando a Roma, è molto abbattuto per “le Sue troppo...

352

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 124)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 28 dicembre 1762. (Originale AGCP)

Paolo tiene la direzione spirituale per corrispondenza non solo con il padre, ma anche con i figli. Questa volta vuole...

353

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 125)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 19 febbraio 1763. (Originale AGCP)

Gli chiede in coscienza di troncare ogni contatto con una persona di servizio. Su queste cose non bisogna ragionare...

354

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 126)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 5 aprile 1763. (Originale AGCP)

Lo ringrazia “dei buoni zerri”, molto opportuni, infatti “i Religiosi gli hanno fatto onore la Settimana Santa”. Quanto...

355

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 127)

S. Angelo - Vetralla, 18 giugno 1763. (Originale AGCP)

“I due tonni col terzino sott’olio” sono stati una vera provvidenza, perché “il Ritiro stava sprovvisto quasi di tutto...

356

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 128)

S. Angelo - Vetralla, 13 dicembre 1763. (Originale AGCP)

Paolo è molto contento che il suo figlio spirituale stia attraversando un periodo buono e riesca a raccogliersi in...

357

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 129)

S. Angelo - Vetralla, 24 dicembre 1763. (Originale AGCP)

Dopo averlo ringraziato per la sua “instancabile Carità”, desidera approfondire il consiglio che gli ha dato il...

358

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 130)

S. Angelo - Vetralla, 16 marzo 1764. (Originale AGCP)

A questioni concrete Paolo risponde “in succinto” e in modo concreto. Innanzitutto gli spiega che i Ritiri della...

359

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 131)

S. Angelo - Vetralla, 28 aprile 1764. (Originale AGCP)

Lo informa di essere stato dalla domenica delle Palme in poi a letto ammalato, tanto che non ha potuto partecipare...

360

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 132)

S. Angelo - Vetralla, 14 luglio 1764. (Originale AGCP)

Questa volta sembra che la proposta di fondare un Ritiro nell’Isola d’Elba abbia una possibilità di riuscita...

361

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 133)

S. Angelo - Vetralla, 21 luglio 1764. (Originale AGCP)

Paolo assicura il Sig. Tommaso di aver usato ogni precauzione perché le lettere giungessero a destinazione...

362

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 134)

S. Angelo - Vetralla, 21 agosto 1764. (Originale AGCP)

Nelle sue lettere non ci sono novità di rilievo, per cui si limita a raccomandargli di “attendere a vivere in tutto...

363

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 135)

S. Angelo - Vetralla, 23 ottobre 1764. (Originale AGCP)

Il Sig. Tommaso si trova in una fase di intensa depressione interiore, da dubitare della sua salvezza eterna. Paolo...

364

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 136)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 27 novembre 1764. (Originale AGCP)

Si rallegra del sacrificio compiuto per la vocazione religiosa del figlio Paolino, il quale ha iniziato bene il suo noviziato...

365

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 137)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 19 febbraio 1765. (Originale AGCP)

Si rallegra che suo figlio Michele stia riprendendosi tramite le cure. L’altro figlio, Paolino, sta andando avanti bene...

366

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 138)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 26 marzo 1765. (Originale AGCP)

Con questa lettera Paolo vuole far comprendere il vero senso della direzione spirituale. Essa non toglie la libertà...

367

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 139)

S. Angelo - Vetralla, 11 luglio 1765. (Originale AGCP)

Dappertutto si sta esperimentando una situazione difficile, con rischio di nuova carestia. Dio sa perché permette...

368

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 140)

S. Angelo - Vetralla, 16 settembre 1765. (Originale AGCP)

Il Sig. Tommaso chiede consiglio al suo direttore spirituale su come deve comportarsi in alcune questioni materiali, come...

369

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 141)

S. Angelo - Vetralla, 15 ottobre 1765. (Originale AGCP)

La morte del fratello ha talmente colpito Paolo da portarlo quasi alla tomba. Si sente inabile per la poca salute...

370

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 142)

S. Angelo - Vetralla, 4 febbraio 1766. (Copia AGCP)1

Il Sig. Tommaso è stato gravemente ammalato, ma ora si è ripreso. Paolo se ne rallegra e gli dice: “Veramente il dolce...

371

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 143)

S. Angelo - Vetralla, 18 marzo 1766. (Originale AGCP)

Gli chiede informazione se ha ricevuto tutte le sue lettere, perché non vorrebbe che “fossero andate in sinistro”...

372

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 144)

S. Angelo - Vetralla, 18 giugno 1766. (Originale AGCP)

Non è facile giungere all’accettazione amorosa del dolore, ma questo è il punto forte della spiritualità della croce...

373

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 145)

Maria Ss.ma Addolorata - Terracina, 17 marzo 1767. (Originale AGCP)

Appena ricevuta la notizia della morte della Sig.ra Vittoria, Paolo ha voluto esprimere le sue più sincere condoglianze...

374

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 146)

S. Angelo - Vetralla, 9 febbraio 1768. (Originale AGCP)

Paolo esprime la sua soddisfazione per il buon esito dell’esame, tanto che il vicario generale si è impegnato a...

375

 

FOSSI VITTORIA PAVOLINI.1 Poggio d’Elba.

Presentazione - Monte Argentario, 11 giugno 1739. (Originale AGCP)

Dalla lettera ricevuta rileva con soddisfazione che la Sig.ra Vittoria da quando si sono conosciuti nel 1735, continua...

376  

FRACASSINI AURELIO.1 Montemerano. (n. 1)

Presentazione - Monte Argentario, 2 novembre 1743. (Originale AGCP)

Con argomenti toccanti ed evangelici lo prega di rappacificarsi con sua nuora e di riammetterla in famiglia...

377

 

FRACASSINI AURELIO. Montemerano. (n. 2)

Presentazione - Monte Argentario, 23 novembre 1743. (Originale AGCP)

Lo ringrazia di avere accettato di riconciliarsi con la giovane nuora vedova e gli assicura per questo la pace e copiosa...

378

 

FRANCESONI CAMILLO.1 Vetralla.

S. Angelo - Vetralla, 25 settembre 1751. (Originale Biblioteca Comunale Forlì)2

Il Sig. Camillo non solo non accetta che il suo figlio si sia innamorato di una certa ragazza, contro il suo consenso...

379

 

FRATTINI AGATA DONI.1 Roma.

Ss.mo Crocifisso - Roma, 25 marzo 1770.(Copia AGCP)2

Paolo, dopo aver manifestato la sua grande gratitudine per il bene ricevuto dalla famiglia Frattini sulla quale implora...

380

 

FRATTINI ANTONIO.1 Roma. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 22 dicembre 1763. (Copia AGCP)2

Lo consola per la morte del padre, il Sig. Giulio Maurizio, e gli assicura di aver ordinato a tutti i religiosi di suffragarne l’anima...

381

FRATTINI ANTONIO. Roma. (n. 2)

Ss.mo Crocifisso - Roma, 9 maggio 1767 (Copia AGCP)1

Con questo attestato Paolo dichiara il Sig. Antonio Frattini benefattore e “sindaco” della Congregazione...

382

 

GALLUZZI PIETRO ANGELO.1 Segni.

S. Angelo - Vetralla, 21 settembre 1765. (Originale Biblioteca Comunale Forlì)2

Paolo esprime grande dispiacere per la morte di suo zio, Mons. Cesare Crescenzio De Angelis, a cui pure lui...

383

 

GENUINI GIACOMO.1 Montebuono. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 23 febbraio 1753. (Copia AGCP)2

Paolo gli esprime profonda riconoscenza dichiarandolo benefattore della Congregazione e gli chiede la cortesia di favorire...

384

 

GENUINI GIACOMO. Montebuono. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 8 novembre 1754. (Copia AGCP)1

Gli trasmette il diploma di benefattore e gli raccomanda caldamente di favorire la fondazione di un Ritiro in Sabina...

385

 

GIANNOTTI FAUSTINA.1 Soriano.2 (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 30 giugno 1750. (Originale AGCP)

Le raccomanda di praticare il patto fatto con lui di mantenersi in solitudine interiore, e la esorta ad immergersi nel...

386

 

GIANNOTTI FAUSTINA. Soriano. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 23 maggio 1768. (Originale AGCP)

Gradisce che vada a trovarlo a S. Angelo per un colloquio spirituale e la incarica di salutare tutti i suoi parenti...


387

GIANNOTTI LAURA.1 Tarquinia.

S. Antonio - Monte Argentario, 19 marzo 1734. (Originale AGCP)

La Sig.na Laura è agitata da vani timori, tanto da esserne addirittura oppressa. Timori per la sua situazione morale e...

388

 

GIANNUZZI DE ROSSI CARLO.1 Anagni.

Ss.mo Crocifisso - Roma, 30 gennaio 1770. (Copia AGCP)

In base ad alcuni principi molto concreti del discernimento, Paolo si dichiara favorevole che la “piissima” figlia del...

389

 

GIANNUZZI DE ROSSI CHIARA.1 Anagni. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 3 dicembre 1768. (Copia AGCP)

La scelta dello stato è una questione importantissima, che “merita grande orazione e grande riflessione”...


390

 

GIANNUZZI DE ROSSI CHIARA. Anagni. (n. 2)

Maria Ss.ma Addolorata - Tarquinia, 11 aprile 1770. (Originale AGCP)

Per il momento il suo matrimonio non si è potuto concludere come sperato. In circostanze del genere è necessario...

391

 

GIANNUZZI DE ROSSI CHIARA CONTI.1 Anagni. (n. 3)

Ss.mo Crocifisso - Roma, 4 maggio 1773. (Copia AGCP)2

Anche per chi è sposato felicemente non mancano le difficoltà e le prove, cosa comune a tutti su questa terra...

392

 

GIRELLI MARIANNA.1 Urbania. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 11 gennaio 1766. (Originale AGCP)

Paolo si dice “amico delle anime amanti della sacra solitudine” e in questo modo non nasconde di aver l’ardire...

393

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 11 marzo 1766. (Originale AGCP)

Condivide la scelta che ha fatta di perseverare nella propria vocazione. Dà una valutazione positiva al suo cammino...

394

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 3)

S. Angelo - Vetralla, 30 maggio 1766. (Originale AGCP)

La Sig.na Marianna come responsabile delle Maestre pie in Urbania si trova ad affrontare una situazione diventata particolarmente...

395

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 4)

S. Angelo - Vetralla, 9 marzo 1768. (Originale AGCP)

Dopo averla informata sulla “gravissima malattia che lo ridusse alle porte della morte”, passando i suoi giorni nell’antico...

396

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 5)

S. Angelo - Vetralla, 24 maggio 1768. (Originale AGCP)

Paolo confida alla Sig.na Marianna che la sua lettera le è stata “molto gradita”. Ecco ora la sua risposta. Quando le...

397

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 6)

S. Angelo - Vetralla, 24 settembre 1768. (Originale AGCP)

Se vuole conservare la pace dello spirito deve praticare due regole: prima di ogni azione calmare lo spirito e in ogni...

398

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 7)

S. Angelo - Vetralla, 28 dicembre 1768. (Originale AGCP)

Facendosi guidare dalla fede nella parola di Dio, la quale garantisce che chi si fida di Dio non sarà deluso, la Sig.na Marianna...

399

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 8)

S. Angelo - Vetralla, 25 aprile 1769. (Originale AGCP)

Paolo, essendone richiesto, informa la Sig.na Marianna che di salute sta ancora male, anche se sembra migliorare...

400

 

GIRELLI MARIANNA. Urbania. (n. 9)
Ss.mo Crocifisso - Roma, 7 marzo 1770. (Originale AGCP)

Assicura che non ha mai dato consigli di andare ad Urbino a una certa Maestra Pia chiamata Antonia Pucci...

401

 

GOFFREDI ANTONIO.1 Fondi. 

Ss. mo Crocifisso - Roma, 27 agosto 1770. (Originale AGCP)

Paolo condivide la gioia dei genitori in attesa della nascita di un figlio, e li assicura che tutto andrà bene. Aggiunge...

402

 

GRAZI AGNESE.1 Orbetello. (n. 1)

S. Antonio - Monte Argentario, 30 dicembre 1730. (Originale AGCP)

Paolo avvia la direzione spirituale di Agnese, voluta da Gesù: lei aveva 27 anni e lui 4 giorni dopo questa lettera ne...

403

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 2)

S. Antonio - Monte Argentario, 21 maggio 1731. (Originale AGCP)

Paolo le ha inculcato la meditazione della Passione del Signore e Agnese prova a farla, ma nel suo interno esperimenta...

404

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 3)

Porto Ercole, 28 maggio 1731. (Originale Scala Santa)1

Per valutare le visioni o le conoscenze che si possono avere nella meditazione, Paolo le ricorda la prima norma del discernimento...

405

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 4)

S. Antonio - Monte Argentario, 3 giugno 1733. (Originale AGCP)

La ringrazia della sua carità, avvertendola però che i regali non devono condizionare il rapporto di direzione spirituale...

406

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 5)

S. Antonio - Monte Argentario 26 luglio 1733. (Originale AGCP)

Le ordina per santa obbedienza di non pensare più al passato. Quando la mente è turbata non riesce più a far niente di bene...

407

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 6)

S. Antonio - Monte Argentario, 2 agosto 1733. (Originale AGCP)

Affronta il problema delle visioni immaginarie e delle locuzioni interiori. Esse vanno scacciate, perché “sono soggette...

408

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 7)

S. Antonio - Monte Argentario, 10 agosto 1733. (Originale AGCP)

Il papà di Agnese è intervenuto per regolare gli esercizi spirituali della figlia, in particolare la frequenza alla Comunione...

409

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 8)

S. Antonio - Monte Argentario, 6 settembre 1733. (Originale AGCP)

La informa che potranno incontrarsi per un colloquio spirituale di “almeno un’ora”, quando passerà da Orbetello diretto a Manciano...

410

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 9)

Porto Ercole, 15 settembre 1733. (Originale AGCP)

Delle “dicerie del mondo, non farne caso niente affatto”. Il suo cammino spirituale procede bene. I punti forti restano...

411

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 10)

S. Antonio - Monte Argentario, 16 dicembre 1733. (Originale AGCP)

Nell’orazione si deve imparare ad adorare Dio in spirito e verità. Per giungere a questo è necessario essere staccati...

412

 

GRAZI AGNESE. Orbetello. (n. 11)

S. Antonio - Monte Argentario, gennaio 1734. (Originale AGCP)

Il Sig. Marcantonio, il papà di Agnese, era capitano della guarnigione militare di Orbetello e quindi poteva aver avuto notizie...

413

 

GRAZI AGNESE. Viterbo.1 (n. 12)

S. Antonio - Monte Argentario, 25 febbraio 1734. (Originale AGCP)

Paolo si congratula con Agnese perché ha trovato un buon confessore. A lei e alla Sig.na Suplicia Roselli, che fa anch’essa...

414

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 13)

Orbetello, 17 marzo 1734. (Originale AGCP)

Agnese critica la lettera precedente di Paolo, e lui qui cerca di spiegarsi. La presente lettera affronta il nucleo forte della...

415

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 14)

S. Antonio - Monte Argentario, 17 aprile 1734. (Originale AGCP)

Paolo le raccomanda di non pensare “al dimani”, ma di vivere “tutta riposata in Dio”, con “il cuore sempre umile, dolce e tutto...

416

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 15)

S. Antonio - Monte Argentario, 4 agosto 1734. (Originale AGCP)

Paolo fa presente ad Agnese che per la direzione spirituale la lascia nella massima libertà di scegliere ancora lui o di prendersi...

417

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 16)

S. Antonio - Monte Argentario, 10 agosto 1734. (Originale AGCP)

Paolo si meraviglia del grande lavoro fatto finora per la santificazione di Agnese. Ciò non basta però, occorre continuare...

418

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 17)

Pitigliano, 10 settembre 1734. (Originale AGCP)

Paolo fa visita alla sua figlia spirituale nel Cuore di Gesù e le permette di fare un resoconto dettagliato scritto di tutto ciò...

419

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 18)

S. Antonio - Monte Argentario, 4 ottobre 1734. (Originale AGCP)

Secondo Agnese, la sua direzione spirituale con Paolo è in crisi, e si lamenta apertamente con lui fino a mostrarsi...

420

 

GRAZI AGNESE. Viterbo. (n. 19)

S. Antonio - Monte Argentario, 28 ottobre 1734. (Originale AGCP)

Paolo ritorna su argomenti già toccati: le preghiere vocali, le distrazioni nell’orazione, il rapporto con il Padre spirituale...