San Paolo della Croce: 567 lettere ai laici

1 -:- 70 -- 71 -:- 140 -- 141 -:- 210 -- 211 a 280

Le lettere del Ven. Paolo della Croce sono piene di ricchezza di celeste dottrina. Se le leggerete non potete fare a meno di ammirare in esse un eccellente maestro di perfezione e di tratto interno con Dio ... Dopo che avete trattato a lungo con questo uomo di Dio, che vi parlerà a lungo in queste sue lettere, spero che direte: Non ardeva forse il mio cuore mentre parlava?".
(San Vincenzo Strambi, Lettere sulla teologia mistica, in Fonte Vive, 1956, p. 252)

 

 

211

 

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 44)

S. Angelo - Vetralla, 15 agosto 1761. (Originale AGCP)

La Sig.ra Girolama comunica a Paolo che sua figlia Elisabetta, dopo un anno di prova dalle monache Carmelitane, per motivi...

 

212

 

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 45)

S. Angelo - Vetralla, 29 maggio 1762. (Originale AGCP)

Il Sig. Luigi Maioli, fratello del superiore del Ritiro di S. Eutizio, vorrebbe che Paolo gli facesse da mediatore presso la Sig.ra Girolama...

213

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 46)
S. Angelo - Vetralla, 19 giugno 1762. (Originale AGCP)

Paolo è contento che la seconda figlia della Sig.ra Girolama non abbia accettato la proposta avanzata dal fratello di...

214

 

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 47)

S. Angelo - Vetralla, 21 giugno 1763. (Originale AGCP)

Il nucleo duro del cammino umano e spirituale è dato dalla croce nelle manifestazioni più varie, come le afflizioni, i travagli...


215

 

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 48)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 28 novembre 1764. (Originale AGCP)

Le spiega come ci si dovrebbe confessare quando, come lei, si è spesso tormentati da insicurezze, dubbi e scrupoli. Avrebbe fatto male...

216

 

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 49)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 29 marzo 1765. (Originale AGCP)

Il punto di questa lettera, suggerita da Paolo, ma scritta da altra mano, che merita maggiore considerazione è quello...

217

 

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 50)

Roma, 12 luglio 1771. (Edizione 1924)1

Paolo, tramite il suo fedele infermiere, la informa di aver rischiato di morire e poi di essersi ripreso alquanto. Anche se attualmente...

218

ERCOLANI GIROLAMA PELLETRONI. Civita Castellana. (n. 51)

SS. Giovanni e Paolo - Roma, 11 febbraio 1774. (Originale AGCP)

La Sig.ra Girolama vorrebbe dare una onorevole sistemazione alla figlia, ormai sulla quarantina, prima di morire. Sembra...

219

 

ESPEJO Y VERA PAOLO.1 Viterbo. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 17 novembre 1761. (Originale AGCP)

Lo conforta per la morte improvvisa della moglie. Si dice lieto di riceverlo nel Ritiro per gli Esercizi Spirituali e assicura che celebrerà...

220

 

ESPEJO Y VERA PAOLO. Viterbo. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 24 novembre 1761. (Originale AGCP)

E’ contento che la sua lettera lo abbia aiutato nel sopportare il dispiacere per la morte della moglie. Ora però non deve essere...

221

 

FALASCA PIETRO.1 Terracina.

S. Angelo - Vetralla, 27 febbraio 1753. (Originale AGCP)

Dopo aver ricordato con riconoscenza quanto egli ha fatto per la Congregazione, raccomanda calorosamente alla sua...

222

 

FALZACAPPA LEONARDO.1 Tarquinia. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 28 luglio 1759. (Originale AGCP)

Dopo la Missione di Tarquinia, del gennaio 1759, la fondazione di un Ritiro in quella città sembrava una cosa fatta. E invece...

223

 

FALZACAPPA LEONARDO. Tarquinia. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 25 agosto 1759. (Originale AGCP)

La competente Sacra Congregazione ha dato il consenso per la fondazione del Ritiro di Tarquinia. Lo stesso vescovo diocesano...

224

 

FALZACAPPA LEONARDO. Tarquinia. (n. 3)

S. Angelo - Vetralla, 13 dicembre 1760. (Copia AGCP)

Senza i fondi non si può costruire il Ritiro, anche se si ha il permesso di farlo. La Congregazione del Buon Governo avrebbe...

225

 

FALZACAPPA LEONARDO. Tarquinia. (n. 4)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 5 marzo 1765. (Copia AGCP)

Finalmente la Sacra Congregazione del Buon Governo ha assicurato di dare un sussidio per la costruzione del Ritiro a Tarquinia...

226

 

FELIZIANI ANNA MARIA.1 Magliano Sabina.2

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 25 marzo 1755. (Originale AGCP)

I timori di cui è tormentata, come quello di non essere in grazia di Dio o di non essersi confessata bene, oppure quello della morte...

227

 

FOSSI PAOLINO.1 Poggio d’Elba.

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 28 dicembre 1762. (Originale AGCP)

Paolo afferma di aver “gradito molto” la lettera del figlio di Tommaso Fossi, suo grande amico e benefattore dell’Isola d’Elba...

228

 

FOSSI TERESA.1 Poggio d’Elba.

S. Angelo - Vetralla, settembre 1759. (Originale AGCP)

Con scarne parole le raccomanda di coltivare la vita spirituale, non lasciando mai i soliti esercizi di pietà e vivendo in armonia...

229

 

FOSSI TOMMASO.1 Poggio d’Elba.2 (n. 1)

Porto Azzurro, 24 agosto 1735. (Originale AGCP)

Il Sig. Tommaso Fossi, quando conobbe Paolo durante la Missione che tenne al suo paese a Poggio d’Elba, nel luglio...

230

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 2)

Portercole, 29 marzo 1736. (Originale AGCP)

Gli raccomanda di condurre vita nascosta, di diffidare di se stesso e di confidare in Dio. Si permette di fargli notare che non...

231

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 3)

Orbetello, 26 agosto 1736. (Originale AGCP)

Paolo dal suo figlio spirituale vuole equilibrio, discrezione, umile bontà. Inoltre egli vuole che sia sempre piacevole e di buon...

232

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 4)

S. Antonio - Monte Argentario, 10 ottobre 1736. (Originale AGCP)

Con questa lettera Paolo affronta sistematicamente i punti nodali del cammino spirituale attuale di Tommaso Fossi. Ci sono delle...

233

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 5)

Presentazione - Monte Argentario, 26 agosto 1737. (Originale AGCP)

Tutta la lettera di Tommaso “consiste in ripetere i suoi travagli d’anima e di corpo”, per cui Paolo pensa opportuno questa...

234

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 6)

Presentazione - Monte Argentario, 9 agosto 1738. (Originale AGCP)

Il Signore lo chiama a farsi santo da sposato e “in mezzo ai suoi affari”, cercando di farli per la pura gloria di Dio. Con...

235

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 7)

Presentazione - Monte Argentario, 12 dicembre 1738. (Originale AGCP)

E’ lieto dei progressi che il Sig. Tommaso sta facendo nella conoscenza ed esperienza del proprio “nulla. questa è la vera scienza”...

236  

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 8)
Presentazione - Monte Argentario, 3 marzo 1739. (Originale AGCP)

E’ lieto dei progressi che il Sig. Tommaso sta facendo nella conoscenza ed esperienza del proprio “nulla. questa è la vera scienza”...

237

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 9)

Presentazione - Monte Argentario, 3 dicembre 1742. (Originale AGCP)

Paolo gode nel sentire che il Sig. Tommaso continui a servire il Signore alla grande. Gli chiede di insistere su tre linee per consolidare...

238

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 10)

Presentazione - Monte Argentario, 5 settembre 1743. (Originale AGCP)

Ora il Sig. Tommaso incomincia a essere vero discepolo di Cristo, perché il fondo del suo spirito, messo al vaglio della croce...

239

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 11)

Presentazione - Monte Argentario, 29 settembre 1743. (Originale AGCP)

Prega “l’Amor Crocifisso a ricolmare d’ogni benedizione” il suo caro Tommaso per gli aiuti che continua a dare per il mantenimento...

240

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 12)

Presentazione - Monte Argentario, 12 novembre 1743. (Originale AGCP)

Prega “l’Amor Crocifisso a ricolmare d’ogni benedizione” il suo caro Tommaso per gli aiuti che continua a dare per il mantenimento...

241

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 13)

S. Angelo - Vetralla, 11 agosto 1744. (Originale AGCP)

Paolo scrive dal nuovo Ritiro di S. Angelo per ringraziarlo della sua carità verso tutta la Congregazione e informarlo di essere...

242

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 14)

S. Eutizio - Soriano, 23 ottobre 1744. (Originale AGCP)

Scrive dal terzo Ritiro della Congregazione e si scusa di non aver risposto prima a una sua lettera che si era dimenticata in...

243

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 15)

Presentazione - Monte Argentario, 15 settembre 1745. (Originale AGCP)

Il suo “carissimo Sig. Tommaso” gli ha chiesto di chiamarlo in futuro figlio, come di solito si usa nella direzione spirituale. Paolo accetta...

244

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 16)

S. Eutizio - Soriano, 11 agosto 1746. (Originale AGCP)

In questa lettera Paolo affronta innazitutto il delicato problema dei rapporti matrimoniali per chi, pur essendo sposato, ha fatto una radicale...

245

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 17)

S. Angelo - Vetralla, 3 dicembre 1746. (Originale AGCP)

Paolo gli spiega che a causa della sua “lunga e pericolosa malattia” reumatica, che l’ha accompagnato lungo tutto l’anno, non...

246

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 18)

S. Angelo - Vetralla, 13 luglio 1747. (Originale AGCP)

Paolo gli ripropone la via maestra che deve percorrere: “Non pensi al futuro, attenda agli obblighi del suo stato”. La paternità umana...


247

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 19)

S. Angelo - Vetralla, 23 settembre 1747. (Originale AGCP)

Gli raccomanda di coltivare la via dell’interiorità, alla luce del detto evangelico: “Il Regno di Dio è dentro di voi” e della parola profetica...

248

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 20)

S. Eutizio - Soriano, 25 novembre 1747. (Originale AGCP)

Anche se il Sig. Tommaso e la Sig.ra Vittoria sempre più sentono il desiderio di vivere da fratello e sorella, pur essendo sposati...

249

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 21)

S. Maria di Corniano - Ceccano, 8 febbraio 1748. (Originale AGCP)

Con una tonalità di commozione mista ad allegrezza Paolo informa il Sig. Tommaso che finalmente il 14 gennaio 1748 è stato...


250

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 22)

Presentazione - Monte Argentario, 16 marzo 1748. (Originale AGCP)

Dopo un’anno di assenza Paolo ritorna al Ritiro della Presentazione e resta ammirato della vita religiosa che vi si conduce. Ecco...

251

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 23)

S. Angelo - Vetralla, 8 giugno 1748. (Originale AGCP)

Lo ringrazia del suo grande amore alla Congregazione. Ora si rende necessario però pregare molto per le vocazioni...

252

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 24)

S. Angelo - Vetralla, 24 luglio 1748. (Originale AGCP)

Paolo insiste per una santa educazione delle figlie: “Le coltivi, carissimo Sig. Tommaso, che saranno sante, ma lo faccia...

253

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 25)

S. Angelo - Vetralla, 10 gennaio 1749. (Originale AGCP)

Non gli pare opportuno che il Sig. Tommaso ponga in monastero la figlia maggiore. Sarebbe meglio, almeno per ora...

254

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 26)

Presentazione - Monte Argentario, 20 febbraio 1749. (Originale AGCP)

Nel saper accettare volentieri, in pace, e come espressione della volontà di Dio gli eventi dolorosi contrari alla propria volontà...

255

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 27)

S. Angelo - Vetralla, 22 marzo 1749. (Originale AGCP)

Paolo è lieto di sapere che le trattative per la vendita del palazzo dell’Appiani siano ben avviate e spera che giungano presto...

256

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 28)

S. Angelo - Vetralla, 14 maggio 1749. (Originale AGCP)

Paolo ha ricevuto la lettera dell’amico Tommaso a Roma, dove si era trovato, “più fiacco della paglia”, in mezzo ai venti...

257

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 29)

S. Angelo - Vetralla, 30 maggio 1749. (Originale AGCP)

Paolo avrebbe urgenza che si vendesse la casa del P. Francesco Antonio Appiani a Rio nell’Elba, per terminare i lavori...

 

258

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 30)

S. Angelo - Vetralla, 5 luglio 1749. (Originale AGCP)

Lo esorta caldamente a tenersi lontano dalle occasioni di peccato, usando ogni cautela nel rapporto con le donne e anche...

259

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 31)

S. Angelo - Vetralla, 6 agosto 1749. (Originale AGCP)

I problemi della Congregazione sono tanti, ma anch’egli personalmente si trova in grandi desolazioni. Ecco come si presenta...

260

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 32)
Roma, 5 dicembre 1749. (Originale AGCP)

E’ un’opera grande quella che Dio sta compiendo nella sua famiglia, perché “li vuole fare tutti santi: padre, madre, figli...

261

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 33)

S. Angelo - Vetralla, 21 aprile 1750. (Originale AGCP)

Il balsamo del patire per non lasciarlo svaporare va custodito “in silenzio di fede e di carità”. “Chi patisce molto, tace...

262

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 34)

S. Angelo - Vetralla, 16 maggio 1750. (Originale AGCP)

Il Sig. Tommaso, cogliendo l’occasione di andare a trovare il P. Paolo ha visitato anche alcuni altri Ritiri, riportando...

263

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 35)

S. Angelo - Vetralla, 3 luglio 1750. (Originale AGCP)

Lo ringrazia grandemente per il tonno e per l’altro pesce, di cui ha voluto far dono alla comunità di S. Angelo. Certamente...

264

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 36)

S. Angelo - Vetralla, 25 luglio 1750. (Originale AGCP)

Lo ringrazia della sua carità, ma non vuole che esageri, finanziando anche la campana del Ritiro di S. Eutizio e l’ornamento...

265

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 37)

Canepina, 1 settembre 1750. (Originale AGCP)

Paolo sconsiglia il Sig. Tommaso di intraprendere il viaggio per andarlo a trovare con le figlie a Vetralla, sia perché...

266

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 38)

S. Angelo - Vetralla, 6 ottobre 1750. (Originale AGCP)

Il Sig. Tommaso è convinto che si deve fondare il ramo femminile della Congregazione e che le sue figlie possono far...

267

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 39)

S. Maria di Corniano - Ceccano, 12 aprile 1751. (Originale AGCP)

Paolo in apertura della lettera comunica al Sig. Tommaso la bella notizia della fondazione del Ritiro di S. Sosio. Il Sig. Tommaso...

268

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 40)

S. Angelo - Vetralla, 25 giugno 1751. (Originale AGCP)

Per il suo cammino spirituale Paolo ripropone al Sig. Tommaso quello che nelle altre lettere gli ha scritto e qui gli ripete...

269

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 41)

S. Angelo - Vetralla, 27 giugno 1751. (Originale AGCP)

Paolo stesso si meraviglia della generosità instancabile del suo benefattore dell’Isola d’Elba. Gli assicura la più grande...

270

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 42)

S. Angelo - Vetralla, 4 agosto 1751. (Originale AGCP)

Gli spiega che la morte di Sr. Colomba è stata preziosa e santa, ma non “cospicua”, cioè senza visioni, estasi o rapimenti...

271

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 43)

S. Angelo - Vetralla, 21 settembre 1751. (Originale AGCP)1

Il Sig. Tommaso ha frainteso la forte raccomandazione di Paolo di non lasciarsi ingannare da lumi falsi, per cui pensa che...

272

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 44)

S. Angelo - Vetralla, 6 dicembre 1751. (Originale AGCP)

Molto poeticamente dice di essere ritornato al Ritiro prima del previsto, per motivi di salute, ma ciononostante di potersi...

 

273

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 45)

Maria Ss.ma Addolorata - Terracina, 14 febbraio 1752. (Originale AGCP)

Si compiace dei progressi spirituali della sua famiglia: “tutto ciò è frutto della santa meditazione della Passione...

274

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 46)

Maria Ss.ma Addolorata - Terracina, 15 marzo 1752. (Originale AGCP)

La fondazione del Ritiro di Terracina è costata a Paolo anni di sacrifici e di umiliazioni e anche la sua inaugurazione non...

275

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 47)

S. Angelo - Vetralla, 30 maggio 1752. (Originale AGCP)

Il cammino spirituale esige costanza e perseveranza, ma non deve essere oggetto di continua riflessione, perché il “filosofare”...

276

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 48)

S. Angelo - Vetralla, 6 luglio 1752. (Originale AGCP)

Paolo pensa opportuno dire in apertura una parola di approvazione ai santi desideri che il Sig. Tommaso sente di avere nel cuore...

277

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 49)

S. Angelo - Vetralla, 4 settembre 1752. (Originale AGCP)

Paolo lo informa di doversi recare a Terracina per risolvere un problema che ha suscitato molte chiacchiere nella gente e “minaccia...

278

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 50)

Presentazione - Monte Argentario, 29 novembre 1752. (Originale AGCP)

Paolo si rallegra che il Sig. Tommaso abbia ottenuto il permesso di costruire una cappella vicino alla sua casa, ma gli raccomanda...

 

279

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 51)

S. Angelo - Vetralla, 18 gennaio 1753. (Originale AGCP)

Insiste sulla necessità di educare bene le figlie e di adottare nei loro confronti una gelosa vigilanza, studiando bene la loro...

280

 

FOSSI TOMMASO. Poggio d’Elba. (n. 52)

S. Angelo - Vetralla, 2 giugno 1753. (Originale AGCP)

Non condivide una sua raccomandazione da esporre al vescovo e lo prega di dedicarsi piuttosto ai doveri del proprio stato...