San Paolo della Croce: 567 lettere ai laici

da 1 a 70 - 71 a 140 - 141 a 210

Le lettere del Ven. Paolo della Croce sono piene di ricchezza di celeste dottrina. Se le leggerete non potete fare a meno di ammirare in esse un eccellente maestro di perfezione e di tratto interno con Dio ... Dopo che avete trattato a lungo con questo uomo di Dio, che vi parlerà a lungo in queste sue lettere, spero che direte: Non ardeva forse il mio cuore mentre parlava?".
(San Vincenzo Strambi, Lettere sulla teologia mistica, in Fonte Vive, 1956, p. 252)

 

 

71

 

CALCAGNINI ANNA MARIA. Gaeta. (n. 19)

Ss.mo Crocifisso - Roma, 26 novembre 1770. (Originale AGCP)

Le precisa che non ha mai scritto che “le tenebre in cui si trova debbano durare sino alla morte..

72

 

CAPPELLI ANDREA.1 Bassano Romano.2

S. Angelo - Vetralla, 23 agosto 1753. (Originale Scala Santa Roma)3

Due giovani, di cui non conosciamo il nome, non se la sentivano, anzi avevano vergogna di andare a confessarsi...

73

 CAPPELLI NICOLA.1 Bassano Romano.2

S. Angelo - Vetralla, 21 dicembre 1754. (Originale AGCP)

Con questa lettera Paolo vuole ringraziare prima il parroco, poi il Sig. Nicola e tutta la sua famiglia per la generosa...

74

 

CASTIGLIONI LUCA. Ischia di Castro.1

S. Angelo - Vetralla, 23 giugno 1758. (Originale AGCP)

Ringrazia cordialmente lui e i suoi cari, per averlo “alloggiato con dimostrazioni e trattamenti di gran pietà...

75

 

CENCELLI MARIA ANGELA.1 Vetralla. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 28 maggio 1760. (Originale Carmelitane Vetralla)2

Paolo informa Maria Angela Cencelli, educanda nel monastero delle Carmelitane a Vetralla, di essere rientrato a S. Angelo...

76

 

CENCELLI MARIA ANGELA. Vetralla. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 14 giugno 1760. (Originale AGCP)1

Paolo è felicemente sorpreso che così in fretta sia stata accolta la richiesta di Maria Angela di fare i mesi di prova previsti...

77

 

CENCELLI MARIA ANGELA. Vetralla. (n. 3)

S. Angelo - Vetralla, 25 luglio 1760. (Originale Carmelitane Vetralla)1

La meditazione occupa un posto fondamentale nell’orario giornaliero e nella vita stessa della monaca. Imparare a meditare...

78

 

CENCELLI MARIA ANGELA. Vetralla. (n. 4)

S. Angelo - Vetralla, 22 settembre 1760. (Originale Carmelitane Vetralla)1

Paolo, vedendo che i familiari della novizia erano riusciti a ottenere tutte le autorizzazioni necessarie dalla curia vescovile di Viterbo ...

79

 

CENCELLI MARIA ANGELA. Vetralla. (n. 5)

S. Angelo - Vetralla, 20 ottobre 1760. (Originale Carmelitane Vetralla)1

Paolo, vedendo che i familiari della novizia erano riusciti a ottenere tutte le autorizzazioni necessarie dalla curia vescovile di Viterbo ...

80

 

CENCELLI STEFANO.1 Fabrica di Roma.

S. Angelo - Vetralla, 2 settembre 1764. (Originale AGCP)

Il Sig. Stefano informa Paolo che sua moglie Lucia sta molto male, per questo chiede preghiere a lui e a tutta la comunità...

81

 

CHIATTI ANGELO FELICE.1 Campagnano. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 19 ottobre 1759. (Originale AGCP)

Gli presenta le condoglianze per la morte del padre, che spera già nella salvezza eterna. Ciononostante sia lui che la comunità...

82

 

CHIATTI ANGELO FELICE. Campagnano. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 25 marzo 1760. (Originale AGCP)

Lo ringrazia per il grande affetto che ha nei suoi confronti. Dopo la morte del padre è importante che reagisca...

83

 

CHIATTI ANGELO FELICE. Campagnano. (n. 3)

S. Angelo - Vetralla, 27 settembre 1760. (Originale AGCP)

Ben volentieri lui con i suoi religiosi pregherà secondo le sue intenzioni. Partecipa spiritualmente alla..

84

 

CHIATTI ANGELO FELICE. Campagnano. (n. 4)

S. Angelo - Vetralla, 28 marzo 1761. (Originale AGCP)

Paolo ricambia gli auguri pasquali e raccomanda al Sig. Angelo Felice di portare avanti il programma spirituale che...

85

 

CHIATTI ANGELO FELICE. Campagnano. (n. 5)

S. Angelo - Vetralla, 10 novembre 1761. (Originale AGCP)

Angelo Felice si sta comportando bene. Paolo ne è contento. Ora però deve “sistemare” le sorelle ed è per questo...

86

 

CHIATTI GIUSEPPE.1 Roma. (n. 1)

S. Maria di Corniano - Ceccano, 15 maggio 1753. (Originale AGCP)

Lo ringrazia per i numerosi aiuti che dà alla Congregazione della Passione e con molta sincerità riconosce di aver bisogno dei suoi...

87

 

CHIATTI GIUSEPPE. Roma. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 9 giugno 1753. (Originale AGCP)

Paolo gli risponde tramite il segretario, perché soffre di varie indisposizioni. Egli nutre viva “speranza che le cose sue...

88

 

CIAMPONI GIOVANNI GIUSEPPE.1 Ovada.

SS. Giovanni e Paolo - Roma, 14 aprile 1775. (Copia AGCP)2

Il Sig. Ciamponi stava attraversando un non facile periodo dal punto di vista economico, a causa della generale scarsità di...

89

 

COCCIA ANTONIO.1 Torri in Sabina.

S. Angelo - Vetralla, 10 gennaio 1768. (Originale AGCP)

Paolo, con un linguaggio a prima vista sconcertante, scrive a un certo Antonio Coccia di Torri in Sabina, che chiama...

90

 

COLACICCHI ANTONIO.1 Anagni. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 14 settembre 1765. (Originale AGCP)

Lo ringrazia delle condoglianze inviategli in occasione della “felice e santa morte” di suo fratello...

91

COLACICCHI ANTONIO. Anagni. (n. 2)

Ss.mo Crocifisso - Roma, 16 giugno 1769. (Originale AGCP)

Paolo si introduce comunicando al Sig. Antonio la bella notizia che dopo solo tre giorni dal suo arrivo a Roma, precisamente...

92

 

COLI ALESSIO.1 Rio nell’Elba.

S. Angelo - Vetralla, 4 dicembre 1755. (Originale AGCP)

Purtroppo, per mancanza di posti, non può riceverlo al noviziato. Lo prega di aspettare, verificando ancora meglio la sua...

93

COLONNA FABRIZIO.1 Roma. (n. 1)

Presentazione - Monte Argentario, 17 febbraio 1749. (Originale Archivio Colonna Subiaco)2

Con la presente supplica Paolo chiede al principe Gran Contestabile Sig. Fabrizio Colonna “dieci alberi...

94

COLONNA FABRIZIO. Roma. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, 9 giugno 1753. (Originale Archivio Colonna Subiaco)1

Paolo assicura il Sig. Principe di non essere in grado di fornirgli informazioni né sui...

95

 

COLONNA FABRIZIO. Roma. (n. 3)

S. Angelo - Vetralla, 10 luglio 1753. (Originale Archivio Colonna Subiaco)1

Probabilmente era stato spedito a Roma dalla gente un “memoriale”, che...

96  

CONSERVATORI.1 Vetralla.

S. Angelo - Vetralla, 13 settembre 1753. (Originale Casa Cima Vetralla)2

I “Conservatori di Vetralla”, in occasione della processione di penitenza, durante la quale si portava il Crocifisso di...

97

 

CONTI ANDREA.1 Anagni.

Ss.mo Crocifisso - Roma, 18 luglio 1769. (Copia AGCP)

Gli scrive di sentirsi onorato di pregare per lui e per il felice esito del matrimonio previsto con la Sig.na Chiara...

98

 

CORTI VINCENZO VALERIO.1 Soriano.

S. Angelo - Vetralla, 22 novembre 1768. (Originale AGCP)

Con “somma consolazione” apprende da Vincenzo Valerio la notizia della conversione straordinaria di suo fratello...

99

 

COSTANTINI DOMENICO.1 Tarquinia.2 (n. 1)

 

S. Angelo - Vetralla, 12 marzo 1749. (Originale AGCP)

Paolo sperava che lo andasse a trovare di persona e invece si vede arrivare una cordialissima lettera...

100

 

 COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, marzo 1749. (Originale AGCP)

Della fondazione di un Ritiro nell’Isola Bisentina dello splendido lago di Bolsena, Paolo ne parlava già in una lettera del...

101

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 3)

S. Angelo - Vetralla, 30 settembre 1749. (Originale AGCP)

Paolo è particolarmente contento che il Sig. Domenico gli abbia ottenuto il permesso di tenere la Missione a Tarquinia...

102

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 4)

Corchiano, 28 ottobre 1749. (Originale AGCP)

Da Corchiano, poco prima della “Benedizione Papale”, Paolo gli scrive, come aveva antecedentemente promesso...

103

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 5)

S. Angelo - Vetralla, 24 febbraio 1754. (Originale AGCP)

Lo ringrazia di avergli ottenuto, in qualità di amministratore del monastero, le facoltà di tenere il corso di Esercizi alle monache Benedettine...

104

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 6)

S. Angelo - Vetralla, 5 aprile 1756. (Originale AGCP)

Paolo si scusa di non essere riuscito a mandare un Padre per la direzione spirituale sua e di sua moglie e soddisfare così...

105

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 7)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 26 marzo 1757. (Originale AGCP)

Il Sig. Domenico d’intesa con Paolo vuole mettere a disposizione il suo patrimonio per la fondazione del primo monastero...

106

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 8)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 4 aprile 1757. (Originale AGCP)

La “grand’Opera” della costruzione del monastero per le Passioniste è concertato e si aspetta solo il momento di iniziare...

107

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 9)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 21 dicembre 1757. (Originale AGCP)

Nell’approssimarsi della festa dell’Umanità di Cristo, Paolo non si dimentica dei suoi benefattori e figli spirituali...

108

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 10)

S. Angelo - Vetralla, 9 marzo 1758. (Originale AGCP)

Gli spiega i motivi per cui suo fratello, P. Giovan Battista, non può recarsi a Tarquinia per tenere il corso di Esercizi alle...

109

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 11)

S. Angelo - Vetralla, 20 gennaio 1761. (Originale AGCP)

Il P. Marcaurelio Pastorelli, che ha sostituito nella carica di Provinciale il P. Tommaso Struzzieri, scelto a fare da teologo al Visitatore..

110

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 12)

S. Angelo - Vetralla, 4 aprile 1761. (Originale AGCP)

Il P. Marcaurelio Pastorelli, che ha sostituito nella carica di Provinciale il P. Tommaso Struzzieri, scelto a fare da teologo al Visitatore...

111

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 13)

 S. Angelo - Vetralla, 20 dicembre 1761. (Originale AGCP)

Lo ringrazia per aver voluto arricchire la mensa dei religiosi per il giorno di Natale con il regalo di un pesce pregiato...

112

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 14)

Maria Ss.ma del Cerro - Tuscania, 2 aprile 1762. (Originale AGCP)

La cognata del Sig. Giovanni Francesco Sancez, al dire di P. Candido, sarebbe stata disposta a donare...

113

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 15)

S. Angelo - Vetralla, 17 settembre 1765. (Originale AGCP)

Il 30 agosto 1765 moriva santamente suo fratello, il P. Giovan Battista. In questa lettera Paolo ringrazia il Sig. Domenico Costantini...

114

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 16)

S. Angelo - Vetralla, 17 maggio 1766. (Originale AGCP)

I lavori al monastero delle monache Passioniste sembrano procedere bene. Paolo ne è felice, perché è “un’opera tanto santa...

115

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 17)

S. Angelo - Vetralla, 26 settembre 1769. (Originale Passioniste Tarquinia)1

Con un gesto di squisita gentilezza e gratitudine, Paolo dopo aver dichiarato il Sig. Domenico benefattore insigne della...

116

 

COSTANTINI DOMENICO. Tarquinia. (n. 18)

Ss.mo Crocifisso - Roma, 23 maggio 1770. (Originale AGCP)

Nell’udienza avuta dal Papa non ha potuto parlargli del monastero delle Passioniste, ma si ripromette di farlo entro un mese...

117

 

COSTANTINI LUCIA CASCIOLA.1 Tarquinia. (n. 1)

Presentazione - Monte Argentario, 15 novembre 1752. (Originale AGCP)

Le monache Benedettine di Tarquinia fanno di solito gli Esercizi Spirituali all’inizio e in apertura della Quaresima...

 

118

 

COSTANTINI LUCIA CASCIOLA. Tarquinia. (n. 2)

S. Angelo - Vetralla, inizio febbraio 1756. (Originale AGCP)

Le monache Benedettine di Tarquinia fanno di solito gli Esercizi Spirituali all’inizio e in apertura della Quaresima...

119

 

 

COSTANZI CECILIA.1 Tolfa.

S. Angelo - Vetralla, 16 giugno 1758. (Originale AGCP)

La Sig.ra Cecilia comunica a Paolo che il suo matrimonio è in difficoltà, a causa della condotta non esemplare del marito...

120

 

 

COSTANZI GIOVANNI BATTISTA.1 Tolfa.2

S. Angelo - Vetralla, 7 giugno 1755. (Originale AGCP)

I religiosi, durante la Missione della Tolfa, iniziata il 5 aprile 1755, furono tutti ospiti del Sig. Costanzi. Paolo non si dimentica...

121

 

DAL POZZO CLAUDIO.1 Alessandria. 

S. Antonio - Monte Argentario, 25 luglio 1730. (Copia AGCP)2

Tramite il marchese Claudio Dal Pozzo Paolo si era fatto arrivare le “lettere dimissorie” da presentare al vescovo di Sovana...

122

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA.1 Retorto. (n. 1)

Castellazzo, 12 aprile 1721. (Originale AGCP)

Paolo scrive questa lettera il Sabato Santo, la vigilia di Pasqua, che quell’anno cadeva il 13 aprile, per concordare con...

123

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 2)

Castellazzo, 29 dicembre 1721. (Originale AGCP)

Definisce l’umiltà “gemma di Paradiso” e l’orazione un “dono angelico”. La conforta nell’aridità, assicurando che se...

124

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 3)

Castellazzo, 1 gennaio 1722. (Originale AGCP)

Paolo le notifica che per ordine del vescovo di Soana e Pitigliano, da cui dipendeva giuridicamente il Romitorio...

125

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 4)

Castellazzo, 13 gennaio 1722. (Copia AGCP)

Paolo la ringrazia per il dono di un flagello che, per non perdere la salute, userà solo con discrezione, per combattere...

126

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 5)

Castellazzo, 24 ottobre 1723. (Originale Casa Poggio Castellazzo)1

Paolo le scrive questa lettera appena tornato a Castellazzo dal Monte Argentario a far visita alla sua famiglia...

127

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 6)

S.Stefano - Castellazzo, 21 dicembre 1723. (Originale AGCP)

Da circa due mesi Paolo e suo fratello si trovano a Castellazzo per motivi di famiglia. Avvicinandosi la grande solennità...

128

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 7)

Roma, 15 aprile 1727. (Originale AGCP)

Valorizzando una reminiscenza del Cantico dei Cantici Paolo esorta la Sig.ra Marchesa a correre nella via del santo...

129

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 8)

Roma, 31 ottobre 1727. (Originale AGCP)

Paolo e suo fratello Giovan Battista, appena saputa la notizia della morte del proprio padre, avvenuta...

130

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 9)

S. Antonio - Monte Argentario, 11 novembre 1728. (Originale AGCP)

Si rallegra della vocazione religiosa della figlia e la prega di raccomandarle a nome suo la pratica delle sante virtù, in particolare...

131

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 10)

S. Antonio - Monte Argentario, 3 gennaio 1729. (Originale AGCP)

Paolo fa dono alla Sig.ra Marchesa di una istruzione pratica sulla meditazione, prendendo spunto dal mistero della...

132

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 11)

S. Antonio - Monte Argentario, 22 maggio 1730. (Originale AGCP)

Appena saputa la notizia della morte “preziosa negli occhi di Dio” della Sig.ra Cecilia, Paolo scrive per esprimere...

 

133

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 12)

S. Antonio - Monte Argentario, 4 ottobre 1734. (Originale AGCP)

La ringrazia dell’umile bontà che mostra nel tenerlo informato del suo cammino spirituale, molto bello. Paolo da parte...

134

 

DAL POZZO MARIANNA DELLA SCALA. Retorto. (n. 13)

Presentazione -Monte Argentario, 11 febbraio 1738. (Originale AGCP)

Si rallegra nel Signore per la sua vita spirituale, chiaramente segnata da preziosi favori celesti, e per le sue figlie, che...

135

 

DANEI ANNA MARIA MASSARI.1 Castellazzo. (n. 1)

Roma, 18 agosto 1727. (Originale Casa san Paolo Ovada)2

Ricevuta la notizia della morte del papà Luca, Paolo scrive subito alla mamma, rimasta vedova, per consolarla e assicurare...

 

136

 

DANEI ANNA MARIA MASSARI.1 Castellazzo. (n. 2)

S. Antonio - Monte Argentario, 15 dicembre 1734. (Originale AGCP)

Il grande amore di Paolo per la sua famiglia si manifesta in questa lettera, dove comunica alla mamma i nuclei centrali del...

 

137

 

DANEI ANNA MARIA MASSARI. Castellazzo. (n. 3)

Presentazione - Monte Argentario, 6 luglio 1741. (Originale AGCP)

La mamma gradirebbe una visita del “suo” Paolo, ma per il momento non gli è possibile. Supplisce intanto con la lettera...

 

138

 

DANEI FRATELLI E SORELLE.1 Castellazzo.

S. Stefano - Castellazzo, 21 febbraio 1722. (Originale AGCP)2

Prima di lasciare definitivamente Castellazzo col fratello Giovan Battista e ritirarsi in solitudine per attuare...

 

139

 

DANEI GIOVAN BATTISTA.1 Castellazzo.

Civitavecchia, 9 settembre 1721. (Copia AGCP)

Superata positivamente la prova di 40 giorni, in totale povertà e assoluta preghiera, dal 22 novembre 1720 al 1° gennaio 1721...

 

140

 

DANEI1 GIUSEPPE.2 Castellazzo. (n. 1)

S. Angelo - Vetralla, 30 settembre 1746. (Originale AGCP)

A S. Angelo lo raggiunse la notizia della “felice e santa morte” della cara e buona mamma. Era spirata chinando tre volte il...