Stampa
Visite: 871

 

COMUNICAZIONE DELL’EQUIPE
AL LAICATO PASSIONISTA MAPRAES
IN PREPARAZIONE DELL’ASSEMBLEA GENERALE 

Con la presente comunicazione, intanto, l’Equipe offre alcuni suggerimenti per il cammino dei vari Gruppi laicali in preparazione dell’Assemblea Generale.

 

  SCHEDA-QUESTIONARIO (PDF allegato 1)  
  La Scheda, oltre gli elementi di rilevazione per il monitoraggio dei vari Gruppi, contiene anche le seguenti due domande, cui i Gruppi dovranno rispondere, definendo la propria identità passionista, attuale o futura:   
  1. Il Gruppo già segue (o lo vorrà almeno in seguito) la spiritualità della Passione del Signore secondo il carisma di San Paolo della Croce e della Congregazione dei Passionisti (preghiera, formazione, testimonianza, apostolato, ecc.)? 
  1. Il Gruppo accetta che nell’Assemblea si approvi e si avvii una leggera ed essenziale struttura di coordinamento di tutti Gruppi laicali passionisti della Provincia religiosa MAPRAES, in modo da diventare una reale “Famiglia Laicale Passionista?”.

      Ciò significa che si accetta una forma essenziale di comunione tra i Gruppi che:

 

a) sostenga un basilare cammino formativo sul carisma passionista comune  per i gruppi, per crescere in maniera armonica nell’essere Memoria della  Passione di Gesù Cristo nel mondo d’oggi,

b) proponga dei periodici eventi/manifestazioni celebrativi per tutti,

c) offra ai laici, occasioni per condividere la nostra missionarietà.

 

Le risposte a queste due domande sono già un coinvolgimento di tutta la base a esprimersi responsabilmente sullo sviluppo della propria realtà attuale e futura come Laici passionisti. Sono inoltre risposte necessarie all’Equipe per decidere i criteri di partecipazione dei Laici e Religiosi all’Assemblea.

            La restrizione ai Gruppi di chiara spiritualità passionista, in vista dell’Assemblea Generale, non vuole assolutamente essere un giudizio di demerito verso tutti gli altri Gruppi, che seguono altre strade e spiritualità, pur guidati da Religiosi passionisti. Ci si augura, anzi, che la Provincia MAPRAES, al più presto s’interessi anche di loro, valorizzando la loro provvidenziale  presenza passionista nel mondo della pastorale giovanile.

             INDICAZIONE DI PERCORSO: entro il 10 gennaio 2017 le risposte alla Scheda devono pervenire a P. Leone Masnata, via email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.